Non sempre il prurito vaginale, soprattutto quando non è intenso, può essere dipeso da infezioni batteriche.

In alcuni casi, infatti, l'utilizzo di prodotti per la detersione intima troppo profumati o aggressivi può dare luogo ad irritazioni localizzate. Inoltre, non sono rare reazioni allergiche date dall'utilizzo di assorbenti.

Vaginosi batteriche  (BV)
Queste comuni infezioni di natura batterica, note anche come BV, colpiscono spesso le donne in età fertile. La BV si verifica quando si verifica un'improvvisa alterazione dell'equilibrio di batteri normali e salutari nella vagina.

Molte donne che contraggono questa infezione non presentano sintomi: possono avere la BV e non saperlo. In alcuni casi, può causare una secrezione vaginale con un odore sgradevole, oltre a bruciore e prurito intorno alla zona vaginale.