I segni e i sintomi della pelle secca dipendono dall'età, dallo stato di salute, dall'ambiente di vita, dal tempo che si trascorre fuori casa e dalla causa specifica del problema. 

Con la pelle secca, potrebbe essere presenti uno o più sintomi:

  • Sensazione di pelle tirata, soprattutto dopo la doccia, bagno o nuoto.
  • Pelle che appare disidratata più ruvida
  • Prurito che a volte può essere intenso
  • Desquamazione della pelle
  • Linee sottili o crepe nella pelle
  • Rossore


Le cause
Le potenziali cause della pelle secca (o xerotica) includono:

Condizioni climatiche. La pelle tende ad essere più secca in inverno, quando le temperature e i livelli di umidità precipitano.

Calore. Riscaldamento centralizzato, stufe a legna, stufe e caminetti riducono l'umidità e disidratano la pelle.

Bagni caldi e docce. Lunghe docce calde o bagni alla lunga possono seccare la pelle. Stesso discorso se si pratica di frequente il nuoto, in particolare nelle piscine con un'alta concentrazione di cloro.

Saponi e detergenti aggressivi. Molti saponi, detergenti e shampoo che si trovano in commercio tendono a disidratare la pelle.

Altri disturbi della pelle. Le persone con malattie della pelle come la dermatite atopica (eczema) o la psoriasi sono soggette a secchezza cutanea.


Consigli per idratare la pelle
Questi consigli possono aiutare a mantenere la pelle idratata e sana:

Idratare. I prodotti idratanti fungono da barriera cutanea, impedendo all'acqua di fuoriuscire. E' consigliabili, quindi, applicare la crema idratante più volte al giorno e dopo un bagno o una doccia.
Se la pelle è estremamente secca, potrebbe essere indicato l'applicazione di un balsamo specifico mentre la pelle è ancora umida.

Utilizzare acqua tiepida e limitare il tempo del bagno. Lunghe docce o bagni e acqua calda rimuovono la naturale protezione della pelle. Limitare, quindi, il tempo del bagno o della doccia ad un massimo di dieci 10 minuti e usa acqua tiepida.

Evitare saponi aggressivi e secchi. È meglio usare creme detergenti o detergenti delicati per la pelle e gel da bagno o doccia con idratanti aggiunti.

Umidificare l'ambiente. L'aria calda e secca in ambienti chiusi può peggiorare il prurito e la desquamazione. Un umidificatore domestico portatile aggiunge umidità all'aria all'interno della casa.

Scegliere tessuti delicati. Le fibre naturali, come il cotone e la seta, consentono alla pelle di respirare. Ma la lana, anche se naturale, può irritare anche la pelle normale. Lavare gli indumenti con detergenti senza coloranti o profumi, che potrebbero irritare la pelle.

Se la pelle secca provoca prurito, applicare impacchi freddi alla zona.